16.00

FANTOMATIK ORCHESTRA

BORGATE IN JAZZ
Borgo Aje - Borgata Nasi - Borgata Testona

Location: Piazza Failla, Via Tenivelli, Strada Genova e Via Boccardo - Moncalieri

Fantomatik Orchestra è un progetto musicale che nasce in Toscana nel 1993 come gruppo funky, soul e rhythm’n’blues, con influenze etno, pop e dance; nel 1996 realizza il suo primo cd (“Cover machine”), e nel 2001 la band intraprende la sua svolta più importante: il gruppo da palco diventa marching band, sullo stile delle grandi street band americane, di cui la più conosciuta è la Dirty Dozen. Il repertorio viene così riarrangiato ed adattato per questo nuovo organico formato da 14 elementi: 3 percussioni, 4 trombe, 4 sassofoni, 1 susafono, 1 trombone, 1 chitarra. La nuova formazione riesce immediatamente ad imporsi all’attenzione pubblica, grazie ad un numero crescente di concerti (oltre 400) in tutte le piazze italiane e in numerosi festival nazionali ed europei. ha introdotto i concerti di artisti internazionali come i Genesis, gli Earth Wind & Fire e George Clinton; ha partecipato a trasmissioni televisive (“Assolutamente” su Raiuno, produzione Ballandi), e ad eventi teatrali e cinematografici. Ideatore e leader della Fantomatik Orchestra è Stefano Scalzi , trombonista-arrangiatore con grande esperienza live e di studio in ambito jazz, pop, funky. La Fantomatik Orchestra ha mantenuto e rafforzato nel corso degli anni un’immagine e una credibilità sempre crescente, anche grazie all’inserimento di nuovi validi musicisti e al suo organico di altissimo livello. Nella versione marching band sono stati realizzati tre cd (“Zerowatt” del 2001 – “Pirati” del 2004 ) e The Fantomatik Orchestra “001-1016 best off, contenenti brani originali e covers di autori fondamentali come Duke Ellington, Charlie Mingus, Herbie Hancock, Tito Puente, Henry Mancini, Bob Marley, James Brown; i due cd hanno venduto circa diecimila copie, interamente durante i concerti. L’ultimo cd “Fantomatik Orchestra 2001-1016 best off” che racchiede il meglio di questi anni

Social Share