22.00

EMANUELE CISI QUARTET

JAZZ AL CASTELLO
Con il Patrocinio del Consolato d’Italia in Basilea e del Comites di Basilea
Emanuele Cisi (sax tenore), Dino Rubino (pianoforte e flicorno), Marco Micheli (contrabbasso), Adam Pache (batteria)

Location: CASTELLO REALE DI MONCALIERI - Viale del castello,2 - Moncalieri

“No Eyes – Meditations around Prez” è un progetto musicale di respiro internazionale e di grande spessore artistico, tanto da aver attirato l’attenzione della Warner Music, una delle più importanti case di produzione musicali del mondo, che ha fortemente voluto produrre il disco che vedrà la luce a maggio 2018.
“No Eyes – meditations around Prez” intende omaggiare simbolicamente uno dei massimi geni della storia del Jazz e “inventori” del sax tenore: Lester Young.
Un disco che nel 2019 celebrerà i sessant’anni dalla scomparsa del grande sassofonista, nonchè l’anniversario dei 110 anni dalla nascita di Prez (“presidente” il soprannome che gli aveva dato la grande Billie Holiday).
Il poema, definito dall’autore, “una meditazione su Lester e sul significato della vita e della morte, e del ruolo dell’arte in esse”, utilizza il criptico e astratto slang inventato dal sassofonista e che utilizzava nel suo quotidiano per esprimersi normalmente. Prez, il “presidente del sax tenore”, come venne soprannominato, è stato un esempio unico di totale coesione tra il proprio universo espressivo in quanto artista e il suo stile di vita; un affascinante emanazione di suono puro, poetico, drammatico, autentico ma al tempo stesso intriso di sottile ironia.
Il senso dello swing, della danza gioiosa, ma anche della malinconia del blues sono gli elementi caratteristici di questo progetto immaginato e voluto da Emanuele Cisi, certamente uno dei più autorevoli sassofonisti tenori della scena mondiale, che ha riunito intorno a se alcune delle voci più personali e poetiche, sui loro rispettivi strumenti, del jazz di oggi.
Il disco ha ricevuto una eccezionale accoglienza da parte del pubblico e della critica specializzata, che lo ha votato tra le prime 3 migliori uscite discografiche del 2018 (Top Jazz della rivista Musica Jazz) e viene spesso citato come uno dei più riusciti lavori di jazz italiano degli ultimi 10 anni. Le numerose recensioni entusiastiche ne sono testimoni.
Nella versione “live” il progetto si presenta con la seguente formazione, forte di svariati concerti in tutta la penisola e di una presentazione ufficiale ad Umbria Jazz 2018 e di una “line-up” che annovera nomi più che eccellenti del jazz italiano sia storico che contemporaneo

Social Share