LEGENDA

SERVIZI NAVETTA

Inutile presentare i Funk Off a chi frequenta il Moncalieri Jazz. Dopo 20 anni di attività e più di 800 concerti possiamo dire che i Funk Off non solo sono stati la prima funky marchin’ band italiana, ma che hanno letteralmente dato un senso nuovo alla parola Marchin’ Band in Italia. Hanno infatti legato a quest’accezione un tipo di musica che unisce il groove della black music ad arrangiamenti di tipo jazzistico, ad uno stile e ad una melodia italiana, a movimenti e coreografie di grande impatto visivo ed emotivo.

Sulla loro scia decine e decine di gruppi simili sono nati in Italia, a la loro energia, la loro grinta, il loro affiatamento e l’originalità della loro musica, scritta e arrangiata da Dario Cecchini, fondatore e leader della band, sono uniche ed inimitabili! È così che i Funk Off sono diventati, da quando Umbria Jazz li ha presentati la prima volta, nel 2003, i beniamini del pubblico.

Il gruppo toscano è stato in pratica riproposto quasi tutti gli anni, anche nell’edizione invernale a Orvieto, diventando un’attrazione fissa del festival. Stesso successo ha riscosso anche all’estero, da Melbourne a New York fino in Cina South Africa e Giappone.

“Drum Theatre” è un progetto curato da Sergio Cherubin; nato oltre 15 anni fa inizialmente composto da soli bambini e ragazzi con diversa capacità. La costanza, l’impegno, la disciplina e la gioia di stare insieme sono stati gli ingredienti di una ricetta di successo, arrivando con il gruppo, a solcare palchi importanti come quello di Papa Francesco a Torino e in tv (finalisti a canale 5 a Italia’s got talent). Ad oggi all’attivo: centinaia di concerti in tutta Italia e Svizzera. L’emozione continua tra i silenzi dei tamburi…!

© 2019 Moncalieri Jazz Festival | ASSOCIAZIONE C.D.M.I. – Partita IVA 07192570013 |  Bilancio Trasparente