Mario Mariotti

Mario Mariotti

Nato nel 1985 si diploma in Tromba con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Trento. Successivamente si perfeziona nella classe di Gabriele Cassone conseguendo il Master of Advanced Studies in Contemporary Music Performance and Interpretation al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Ha seguito masterclass con i trombettisti Marco Blaauw, Andrea Lucchi, Stephen Burns, Markus Stockhausen e Pasi Pirinen. Nel 2013 riceve il Diploma di Secondo Classificato nella categoria Musica Contemporanea al V Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale per Giovani Musicisti – Città di Treviso e partecipa agli International Trumpet Seminars presso il Center for Advanced Musical Studies at Chosen Vale (Enfield, New Hampshire, USA). Ha studiato improvvisazione con il pianista e compositore Stefano Battaglia. Collabora con i gruppi di musica contemporanea Divertimento Ensemble (Milano), New MADE Ensemble (Milano), Sentieri Selvaggi (Milano) e FontanaMix (Bologna).

Ha collaborato con l'Orchestra Sinfonica dell'Università degli Studi di Milano e con l'Orchestra Giuseppe Verdi di Milano. Ha suonato con l'Ensemble 900 del Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, con l’ensemble francese L’Instant Donné, con l’ensemble della Biennale Musica di Venezia 2016, con l'Orchestra della Fondazione Arena di Verona, con artisti quali Paolo Damiani, Giancarlo Schiaffini, Walter Prati, Pietro Pirelli e con direttori quali Fabrizio Festa, Sandro Gorli, Alessandro Calcagnile, Carlo Boccadoro, Francesco La Licata, Yoichi Sugiyama e Arturo Tamayo. Si è esibito in gruppo o come solista in prestigiose sale (fra cui Fondazione Prada di Milano, Teatro Arsenale di Milano, Citè de la Musique di Strasburgo, Teatro dei Filodrammatici di Milano, Teatro Elfo Puccini di Milano, Auditorium di Milano, Teatro Litta di Milano, Museo MUDEC di Milano, Sala Filarmonica di Rovereto, Teatro Rossi di Macerata, Biblioteca Laudense di Lodi, Palazzo Ducale di Venezia, Auditorium Stelio Molo della RSI di Lugano, Teatro Piccolo Arsenale di Venezia, Villa Panza di Varese) e ha preso parte a importanti festival (fra gli altri Biennale Musica 2016 di Venezia, Festival Alterazioni 2015 di Lainate, festival La Via Lattea nel Canton Ticino, Rassegna di Nuova Musica di Macerata 2012, XXXV Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano 2010, Festival MiCo Musica Insieme Bologna).

Nel 2011 durante gli Stockhausen-Konzerten und -Kursen Kürten, in Germania, viene invitato dall'Ensemble für Intuitive Musik Weimar a collaborare per la realizzazione di un concerto con musiche di Karlheinz Stockhausen e, successivamente, pubblica una registrazione discografica interamente dedicata a brani di Musica Intuitiva del compositore tedesco tratti dal ciclo Für Kommende Zeiten (etichetta Silta Classics). Partecipa alla realizzazione di due dischi dal vivo per l'etichetta bolognese A Simple Lunch con musiche di Flavio Testi e Bruno Maderna. Ha registrato la composizione Notturno per tromba e base elettronica di Gabrio Taglietti contenuta nella collezione Nuove Musiche per Tromba Vol. 8 curata da Ivano Ascari. Ha partecipato alla registrazione del disco Prossime Trascendenze del compositore e sassofonista Gianni Mimmo (Amirani Records). Suona stabilmente in duo con l'organista Fabio Nava (festival Nuovi Orizzonti Sonori di Porretta Terme, Incontri Europei con La Musica XXXIII Edizione di Bergamo, Basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo, Santuario del Sacro Monte di Varese, Sala Musa dell’Associazione Carducci di Como) e con il percussionista Elia Moretti (pubblicazione nel 2016 del disco con brani originali Otto composizioni istantanee per l'etichetta A Simple Lunch, partecipazione al programma Uncool - Artisti in Residenza a Poschiavo, Svizzera, concerto nella stagione 2017-2018 presso Angelica Centro di Ricerca Musicale / Teatro San Leonardo di Bologna).

È prima tromba del quintetto di ottoni Milano Brass Ensemble con cui ha preso parte a importanti festival musicali quali Festival di Bellagio e del Lago di Como e Festival Vincent Persichetti di Torricella Peligna dove ha eseguito la Parable for Brass Quintet (Parable II) op. 108 composta da Vincent Persichetti. Suona musica jazz e in tale ambito ha preso parte ad importanti rassegne quali MiTo e MiTofringe, Brianza Open Jazz Festival, Festival Castano Jazz, Miasino Classic Jazzfestival, Ascona Jazz Festival, stagione jazzistica BASE Milano e Carroponte Milano e suonato in vari club fra i quali Biella Jazz Club, Raindog House Savona, Santeria Social Club e Caffè Doria Jazz Club di Milano. Collabora con l’orchestra jazz dell’arrangiatore Dino Betti van der Noot.

Nel 2018 per l'etichetta discografica milanese Stradivarius pubblica il disco Dialogo del soffio e del metallo con composizioni del Secondo Novecento per tromba ed elettronica, tromba e organo e un proprio brano eseguito insieme a Pietro Pirelli. All'attività concertistica affianca quella didattica come docente presso il Liceo Musicale “C. Tenca” di Milano. Nel 2010 consegue la Laurea Specialistica in Economia (classe 64/s) presso l' Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Mario Mariotti (tromba)
Michelangelo Decorato (piano el.)
Achille Giglio (contrabbasso)
Nicola Stranieri (batteria)

Sabato 3 Novembre 2018, ore 19.00

450 Food & Drinks - Via Alfieri , 28 – Moncalieri